Listen!

Opera Performativa, Imperfetto Futuro, Centro Comunale d'arte e Cultura il Lazzaretto, 2008

"(...) E che dire di Listen! ? Significa Ascolta! ed è stato il clou della terza serata: l'esaltazione degli opposti. Con Elena Ledda vestita di carta, e di bianco, a cantare mirabilmente i suoi "goccius", e otto coristi della scuola civica di musica (tra essi il basso Efisio Carbone, autore dei testi della locandina della rassegna), a intonare uno dei canti gregoriani più belli, "Jesu, dulcis memoria" di Bernardo di Chiaravalle. Mentre le immagini seppiate di una recente manifestazione cagliaritana contro il decreto Gelmini trapassavano gli abiti, e si riflettevano sulle pareti bianche della sala: l'inquietudine del presente (e il suo forte impatto sociale) che irrompe sulla quasi eternità dei canti. A girare il video Stefano Grassi, che al Man Ray dirige la scuola di fotografia - protagonista trasversale della rassegna - a volere il contrasto Wanda Nazzari, che ha chiesto a Marco Nateri di creare i costumi e di curare la regia (...)".

Maria Paola Masala
da l'Unione Sarda, 2008